follini

Marco Follini nasce con Moro, diventa segretario dei giovani democristiani nel 77, poi membro della direzione della Dc, poi consigliere di amministrazione della Rai. Parlamentare dal 1996 al 2013. Segretario dell’Udc, vicepresidente del consiglio per pochi mesi tra il 2005 e il 2006. Ha scelto di non ricandidarsi nel 2013. Ha scritto diversi libri, sulla Dc e sulla politica italiana. Ama la controversia e ha un certo gusto per la polemica. In questo è forse poco democristiano. In tutto il resto lo è anche troppo.